(Italiano) Responsabilità Medica e Sanitaria

responsabilità medicaLo Studio si occupa soprattutto di Responsabilità Medica e Sanitaria.

La Responsabilità Medica è la responsabilità professionale di chi esercita un’attività sanitaria per i danni derivati al paziente da errori, omissioni o in violazione degli obblighi inerenti all’attività stessa.

Danno Risarcibile

Le tipologie di danno risarcibile in conseguenza di responsabilità medica sono molteplici e ricomprendono quello derivante da errore diagnostico, quello derivante da errore terapeutico, quello derivante da omessa vigilanza e così via.

Iter procedurale

  1. Incontro totalmente gratuito col paziente leso dalla struttura sanitaria.
  2. Dopo l’esposizione dei fatti e la presentazione delle cartelle cliniche, la documentazione viene sottoposta ad un parere medico per l’accertamento preventivo di una responsabilità a carico della struttura sanitaria, del medico o di un ausiliario della struttura sanitaria.
  3. A seguito della congruità medico legale, viene inviata una lettera raccomandata dove si chiede alla struttura il risarcimento dei danni per errore medico.
  4. Se la struttura non aderisce alla proposta per il risarcimento dei danni, si procede giudizialmente.
  5. Dapprima si contatta un medico specializzato fuori dalla regione ove ha sede la struttura sanitaria, al fine di evitare favoritismi o incompatibilità. Questi, redige una relazione medico legale per quantificare precisamente i danni arrecati al paziente dalla struttura sanitaria.
  6. Viene così redatto l’atto giudiziale con cui si chiedono i danni quantificati dal Nostro Medico di parte con la relazione.
  7. La procedura giudiziale prevista è in forma abbreviata rispetto ai tempi procedurali, poiché è diretta solo alla nomina, da parte del Giudice, di un Consulente Tecnico d’Ufficio che quantifica i danni.
  8. A seguito della Consulenza Tecnica d’Ufficio nel 99% dei casi la struttura liquida i danni e le spese legali.
  9. Nella denegata ipotesi in cui la struttura non adempia al pagamento dei danni, si ricorre ad una procedura civile vera e propria, al termine della quale viene emessa la sentenza che obbliga la struttura sanitaria al risarcimento dei danni.

Diritto Civile > Diritto Penale Diritto Amministrativo > Diritto Tributario > Diritto Immigrazione >